Progettazione

Attività principale di uno studio di architettura è la progettazione.  Noi diamo grande attenzione alla sostebilità del progetto, utilizzando molto spesso materiali di origine naturale oppure che abbiano un LCA (Life Cycle Assessment) ottimale. Progettiamo per committenza privata, sia residenziale che non. Qualunque progetto architettonico commissionato da una clientela pubblica o privata si articola necessariamente in una serie di documenti di fondamentale importanza per la buona riuscita dell’intervento desiderato e per il corretto e sereno svilupparsi del rapporto clientelare con il professionista scelto, e ciò indipendentemente dall’oggetto specifico dell’incarico, che si tratti di grafica, design, architettura, strutture, impianti o quant’altro di competenza dell’architetto.

 

Il Progetto Preliminare

Il progetto preliminare è la prima rappresentazione dell’idea progettuale e per tanto ha il compito di definire le caratteristiche qualitative e funzionali delle opere, rendendone evidenti gli elementi più significativi mediante un insieme di documenti che, in funzione delle dimensioni economiche, della tipologia e categoria dell'intervento, può comporsi dei seguenti elaborati:

  • Relazione tecnico-illustrativa;
  • Valutazione di inserimento e di impatto ambientale;
  • Studi necessari per un'adeguata conoscenza del contesto in cui andrà a inserirsi l'opera quali, ad esempio, indaginitopografiche, geologiche, geotecniche, idrogeologiche, idrologiche, idrauliche, sismiche, archeologiche ecc.
  • Elaborati grafici descrittivi e rappresentativi del progetto, redatti nel numero, nelle tecniche e nelle scale di rappresentazione più idonee in funzione dell’oggetto specifico;
  • Analisi economica di massima del costo di realizzazione  dell’opera progettata.

Il Progetto Definitivo

Il progetto definitivo, redatto sulla base delle indicazioni del progetto preliminare approvato, sviluppa gli elaborati grafici e descrittivi, nonché irelativi calcoli, ad un livello di definizione tale da non generare apprezzabili differenze tecniche e di costo nella successiva progettazione esecutiva; in sintesi può arrivare a comporsi dei seguenti elaborati:

  • relazione generale;
  • relazioni tecniche e specialistiche;
  • rilievi planoaltimetrici;
  • elaborati grafici (piante, prospetti, sezioni, prospettive, assonometrie, in scala adeguata);
  • calcoli delle strutture e degli impianti;
  • progetto di monitoraggio ambientale;
  • piano particellare rappresentativo della corrispondente situazione catastale;
  • computo metrico estimativo e quadro economico;
  • cronoprogramma delle lavorazioni necessarie a consegnare l’opera finita;
  • contratto di appalto e capitolato speciale di appalto delle opere per le imprese esecutrici.

Il Progetto esecutivo

Il progetto esecutivo costituisce la ingegnerizzazione di tutte le lavorazioni e, pertanto, definisce compiutamente ed in ogni particolare architettonico, strutturale ed impiantistico l'intervento da realizzare, inclusi i piani operativi di cantiere, i piani di approvvigionamenti, nonché i calcoli e i grafici relativi alle opere provvisionali. Il progetto è redatto nel pieno rispetto del progetto definitivo. Il progetto esecutivo è composto dai seguenti documenti:

  • relazione generale
  • relazioni specialistiche
  • elaborati grafici comprensivi anche di quelli delle strutture, degli impianti e di ripristino e miglioramento ambientale;
  • calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti;
  • piani di manutenzione dell'opera e delle sue parti;
  • piani di sicurezza e di coordinamento;
  • computo metrico-estimativo.

News dello studio

set28

28/09/2017

La ristrutturazione funzionale di un attico in cittá / 28 settembre 2017

La ristrutturazione funzionale di un attico

lug26

26/07/2017

Ecobonus edifici / 26 luglio 2017

Ecobonus, è già attivo il

mag5

05/05/2017

Occhio alla false certificazioni energetiche / 5 maggio 2017

La Cassazione chiarisce che in caso di

News

giu22

22/06/2018

Via delle Orsole, per la Camera di Commercio di Milano c’è il vincitore / 22 giugno 2018

Riqualificazione, demolizione e ricostruzione

giu19

19/06/2018

Da un’ex cava nasce un surf park: la rigenerazione urbana in Scozia si fa così / 19 giugno 2018

Con il progetto del Wavegarden Scotland,

giu18

18/06/2018

Mobilità ciclistica e pianificazione urbanistica vanno di pari passo: accordo INU-Comuni Ciclabili / 18 giugno 2018

Siglato l'accordo tra Istituto Nazionale