Lo studio

Nel 2007 l’architetto Gianfrancesco Aliano apre a Roma uno studio indipendente denominato AGA Studio dando inizio ad una vasta attività di progettazione e consulenza nel campo della bioarchitetura e risparmio energetico. Negli anni a seguire intensifica collaborazioni con altri professionisti capaci di dare un taglio multidisciplinare alle proprie attività.   

Identità

L’architettura di AGA Studio nasce da una profonda attenzione all’ambiente naturale e alle sue leggi, con una ricerca continua di un’architettura capace di dialogare con il territorio non solo dal punto di vista formale ma anche sostanziale: il luogo come musa ispiratrice dell’idea progettuale. La preferenza nei progetti della linea orizzontale come elemento di cucitura al territorio, la forte presenza di materiali naturali, l’utilizzo delle energie rinnovabili e di un involucro performante, sono tutti elementi compositivi di una progettazione responsabile e sostenibile. L’attività progettuale è portata avanti come visione sociale, contributo per un cambiamento della società.

La mission dello studio è di proporre:

Un’architettura avulsa da logiche economiche speculative. Architettura come arte del costruire e generatrice di spazi fruibili, volta al miglioramento della qualità della vita, intesa come connubio armonico tra l’uomo e l’ambiente, concepito non solo come ambiente naturale, ma anche come ambiente costituito da luoghi e spazi generati dall’uomo. Continua ricerca di una sostenibilità architettonica, concepita come combinazione di tre principi fondamentali: sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

L’importanza del recupero e della trasformazione, per dare nuova luce al patrimonio edilizio in disuso. Questa è la nuova sfida di AGA Studio: Trasformazione che avverrà sempre applicando i principi base della nostra progettazione, con l’impiego delle nuove tecnologie, meno impattanti e sempre più sostenibili, intervenendo sull’edificato, senza consumare nuovo suolo, una sfida con un alto contenuto tecnico. Il patrimonio immobiliare ormai vetusto e in molti casi mal progettato, richiede una riqualificazione sia in termini di sostenibilità, sia di sicurezza.

News dello studio

set28

28/09/2017

La ristrutturazione funzionale di un attico in cittá / 28 settembre 2017

La ristrutturazione funzionale di un attico

lug26

26/07/2017

Ecobonus edifici / 26 luglio 2017

Ecobonus, è già attivo il

mag5

05/05/2017

Occhio alla false certificazioni energetiche / 5 maggio 2017

La Cassazione chiarisce che in caso di

News

giu22

22/06/2018

Via delle Orsole, per la Camera di Commercio di Milano c’è il vincitore / 22 giugno 2018

Riqualificazione, demolizione e ricostruzione

giu19

19/06/2018

Da un’ex cava nasce un surf park: la rigenerazione urbana in Scozia si fa così / 19 giugno 2018

Con il progetto del Wavegarden Scotland,

giu18

18/06/2018

Mobilità ciclistica e pianificazione urbanistica vanno di pari passo: accordo INU-Comuni Ciclabili / 18 giugno 2018

Siglato l'accordo tra Istituto Nazionale